Holidoit Logo

Lombardia nel Weekend: Arte, Avventura, Romanticismo e Relax

02 novembre 20239 minuti di lettura

Lombardia nel Weekend: Arte, Avventura, Romanticismo e Relax

La Lombardia è una regione che offre solo l'imbarazzo della scelta quando si tratta di scegliere cosa fare per un fine settimana. Ricca di storia, arte e luoghi naturalistici spettacolari, ce n’è per tutti i gusti. Qui una lista delle cose da fare:

Contenuti

1. Visitare città d’arte in Lombardia

Milano è una città dove stile e moderno si incontrano: conosciuta come una delle capitali mondiali del design e della moda, è anche una città ricca di opere come il Duomo, un capolavoro di architettura gotica, che rappresenta uno dei simboli più riconoscibili della città. Un'altra destinazione imperdibile è il Teatro alla Scala, uno dei teatri d’opera più importanti del mondo e un perfetto esempio di "teatro all’Italiana” per la forma della sua sala e per la disposizione dei posti per gli spettatori. 

Il Duomo di Milano

La città è un vero paradiso per gli amanti dell'arte, con musei di livello mondiale come la Pinacoteca di Brera, che ospita opere di Raffaello, Caravaggio e altri maestri, e il Cenacolo Vinciano, l’affresco di Leonardo da Vinci che raffigura l’Ultima Cena, sul muro del refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie

Bergamo è una città a doppia anima, divisa tra la suggestiva Città Alta e la più moderna Città Bassa. La Città Alta è raggiungibile tramite funicolare o a piedi e offre ai visitatori un tuffo nel passato con le sue stradine di ciottoli, mura venete e la splendida Piazza Vecchia dove le chiese storiche si fondono con l’architettura medievale

Brescia è un crocevia di storia e cultura con i suoi siti archeologici di epoca romana come il Tempio Capitolino e il Foro Romano che narrano la storia millenaria della città. Brescia è anche casa di musei d'arte che abbracciano diverse epoche e stili: La Pinacoteca Tosio Martinengo ospita opere di artisti locali e internazionali, mentre il Museo di Santa Giulia è un complesso monastico che racconta la storia della città attraverso i secoli.

Mantova è una città che sembra uscita da una favola rinascimentale. I Palazzi Ducali della famiglia Gonzaga sono il centro artistico e culturale della città. Da visitare assolutamente è la Camera degli Sposi, una serie di affreschi realizzati da Andrea Mantegna che raccontano e raffigurano com’era ai tempi la vita di corte. 

Il palazzo ducale di mantovaFacciata del Palazzo Ducale di Mantova

2. Un weekend romantico in Lombardia: un giro sul lago

Per i più romantici, i laghi lombardi offrono scenari davvero mozzafiato. 

Il Lago di Como, incastonato tra le montagne e punteggiato di ville storiche, è una meta rinomata per le coppie in cerca di scorci da favola. Località come Bellagio, con i suoi giardini fioriti e le pittoresche stradine, o Varenna, con la sua atmosfera medievale e le viste spettacolari, invitano a passeggiate mano nella mano lungo le rive.

Non da meno è Menaggio, che offre una vista panoramica mozzafiato sulla spettacolare cornice naturale del lago e delle montagne circostanti. Per godere al meglio della bellezza di questo lago, si può scegliere anche una piccola crociera in barca per ammirare i panorami direttamente dall’acqua.

Altrettanto affascinante è una gita sul Lago di Garda, il più grande lago d'Italia. La città di Sirmione si trova su una penisola che si estende nel lago, protetta dal maestoso Castello Scaligero che con il suo ponte levatoio permette l’ingresso in città e che regala viste mozzafiato sulle acque scintillanti.

A Malcesine, la funivia panoramica sale fino al Monte Baldo, offrendo viste incredibili e l'opportunità di passeggiare tra i sentieri alpini. Per vuole concludere la propria visita con una passeggiata serale romantica, la città di Bardolino offre lunghe spiagge sabbiose e incantevoli viali alberati.
passeggiata degli innamorati a VarennaLa Passeggiata degli Innamorati a Varenna, sul lago di Como

3. Adrenalina nel weekend anche per bambini

Per chi cerca un brivido e un'esperienza indimenticabile, la Lombardia offre tante attività adrenaliniche che faranno accelerare il cuore. 

Uno dei punti più visitati è il Ponte Tibetano in Val Tartano, in provincia di Sondrio, un luogo per i veri audaci. Si raggiunge con un'escursione di circa 9 km adatta a tutti, anche alle famiglie con bambini piccoli (senza passeggino) si parte da Campo Tartano e si raggiunge il ponte tibetano che è lungo 234 metri e si trova a 140 metri di altezza che lo rendono il ponte tibetano più alto d’Europa. Il ponte è composto da 700 assi di legno e ha i parapetti alti che lo rendono sicuro e adatto anche ai bambini.

Per chi preferisce un'avventura tra le acque tumultuose, il rafting sulle rapide del fiume Adda è un'esperienza che non sarà facile da dimenticare. Le rapide offrono una sfida avvincente navigando attraverso le acque impetuose, godendo al contempo degli spettacolari paesaggi montani. Questa attività è più adatta a ragazzi adolescenti, accompagnati da adulti o a gruppi di amici: spesso viene scelta per feste di addio al celibato o al nubilato.

ponte tibetano in val tartanoIl Ponte nel Cielo, il ponte tibetano più alto d'Europa che si trova in Val Tartano

 

4. Weekend in montagna in Lombardia: vivere la neve e gli sport invernali

La Lombardia è una regione che offre attività per tutte le stagioni.

Per gli amanti della neve, le Alpi lombarde sono un paradiso per gli sportivi i tutti i livelli, dagli sciatori alle prime armi ai grandi appassionati che vogliono mettersi alla prova su tracciati più impegnativi come la pista Stelvio del comprensorio sciistico di Bormio che è tracciato ufficiale di una tappa della coppa del mondo di sci.

Le famiglie con bambini o principianti alle prime armi possono scegliere luoghi come i Piani di Bobbio o Aprica dove fare le prime scivolate sulla neve con piste facili e maestri ben preparati.

Per chi invece ama immergersi profondamente negli sport invernali, Livigno è decisamente il paradiso con il suo doppio comprensorio sciistico che si sviluppa sulle montagne da entrambi i lati della vallata e attività come l’escursione con slitta trainata da cani di Husky Village o le lezioni di guida sul ghiaccio con un'auto sportiva.

la pista stelvio di BormioLa pista Stelvio del comprensorio sciistico di Bormio, dove si tiene una delle tappe della coppa del mondo di sci

5. Gustare la cucina tipica

Per chi sceglie di visitare la Lombardia in un weekend, sperimentare la cucina tradizionale locale è d’obbligo.

Dall’intramontabile risotto alla milanese con il suo colore giallo intenso dato dallo zafferano, rigorosamente mantecato con il parmigiano reggiano, agli ossibuchi di vitello nella loro versione accompagnata con i piselli o con un buona polenta.

E a proposito di polenta, non potete non assaggiare la polenta con brasato d’asino, cotto lentamente nel vino rosso e riproposto in tantissime varianti dai grandi ristoranti di lusso come dalle sagre di paese.

Per chi si muove nella zona di Cremona, è praticamente obbligatorio provare almeno una volta i tortelli di zucca, ravioli ripieni di zucca dolce e amaretti, conditi con burro e salvia che formano l'equilibrio perfetto tra dolce e salato.

Gli amanti della montagna invece non possono non gustare i pizzoccheri, una specialità tipica della Valtellina che è diventata il piatto tipico ufficiale di tutti i rifugi della Lombardia: si tratta di una pasta corta fatta con farina di grano saraceno e conditi con formaggi d’alpe, burro fuso, e verdure come patate e verze. La pietanza ideale da gustare davanti a panorami spettacolari come ricompensa dopo una lunga escursione nella natura.

tortelli di zucca conditi con burro e salvia

Tortelli di zucca mantovani, conditi con burro e salvia come vuole la tradizione

6. Un weekend di relax alla SPA in Lombardia

La Lombardia è una regione ricca di stazioni termali e centri benessere, la scelta perfetta per un fine settimana all’insegna del relax.

A Bormio, in Valtellina, le strutture dei Bagni Vecchi e dei Bagni Nuovi permettono agli ospiti di godere del centro benessere in una location spettacolare, affacciata sulle montagne. Lasciatevi coccolare dalle piscine esterne di acqua termale, immersi fino alle spalle nell’acqua calda mentre intorno a voi la neve fresca si appoggia sul bordo della vasca, durante la stagione invernale.

Se preferite non allontanarvi troppo dalla città, in provincia di Brescia ci sono le Terme di Boario con le loro quattro sorgenti naturali, conosciute fin dalla metà del diciannovesimo secolo. Oggi all’interno del Parco delle Terme di Boario è stata creata la nuova area SPA & Wellness suddivisa in zone con sauna, bagno turco, percorso kneipp, docce emozionali, cascate di ghiaccio e stanza del sale, piscina termale e idromassaggio, zona relax e solarium

Il parco al suo interno ha anche un giardino botanico con specie floristiche molto rare, visitabile dagli ospiti della struttura che possono approfittarne per una passeggiata rigenerante, per rilassare il corpo e la mente

Il parco delle terme di boarioIl parco delle terme di Boario, in provincia di Brescia
 

Conclusione

La Lombardia è una regione che offre tante opportunità per un weekend fuori porta adatto a tutti i tipi di viaggiatori, dai più romantici ai più avventurosi, fino anche agli amanti della buona cucina.
 


Holidoit
Holidoit

Il team di autori di Holidoit

Trovi Holidoit su:

Condividi

Segui Holidoit