Holidoit Logo

Rifugi e ristoranti al Pian dei Resinelli, la cucina tipica da provare

22 settembre 2023 10 minuti di lettura

Rifugi e ristoranti al Pian dei Resinelli, la cucina tipica da provare

Il Pian dei Resinelli è una località che si trova a 1.300 metri di altitudine nella provincia di Lecco, in Lombardia ed è una meta particolarmente apprezzata dagli amanti della natura e degli sport all'aria aperta. 

Durante l'estate, è possibile fare escursioni, passeggiate in montagna e mountain bike nelle sue bellezze naturali mentre in inverno, la zona è adatta anche per lo sci da fondo e le ciaspolate.

Ed è proprio durante una di queste escursioni che vorrete fermarvi a rilassarvi e riempirvi la pancia e il cuore con la buona cucina di montagna, in rifugio o in un ristorante.

Contenuti

1.Rifugio Soldanella

Il Rifugio Soldanella è un punto di ristoro e soggiorno per alpinisti ed escursionisti che vogliono fermarsi a gustare piatti genuini, preparati con ingredienti a chilometro zero, carni e formaggi prodotti nella zona, farine biologiche con cui vengono impastate tagliatelle, pizzoccheri, lasagne e crespelle.

Gli ospiti possono mangiare sulla terrazza panoramica con tavoli all’aperto, oppure nelle grandi sale interne, arredate in modo semplice con il classico stile montano, riscaldate dal camino.

Se volete anche passare la notte al Rifugio Soldanella, avrete a disposizione quattro camere doppie e una quadrupla, ciascuna con il proprio bagno privato e con la TV, per un soggiorno all’insegna del comfort e del relax.

Il RIfugio si trova in una posizione panoramica al Pian dei Resinelli e dalle sue vetrate offre un'ampia visuale che abbraccia le montagne della Valsassina (qui i migliori rifugi), il ramo lecchese del lago di Como e si estende fino alla pianura Padana.

Per raggiungere il rifugio: Da Ballabio per la Val Grande il rifugio si raggiunge in un’ora e mezza di trekking di livello medio. Dislivello: 630mt. Info e prenotazioni: +39 0341 531 132

rifugio soldanella al pian dei resinelli

Vista del rifugio Soldanella 

2.Rifugio Carlo Porta

Costruito a 1426 metri di altitudine, il Rifugio Carlo Porta domina tutta la valle ed è diventato il simbolo del Pian dei Resinelli. Non potete perdere le specialità della cucina come i pizzoccheri, la vellutata di verdure e la polenta con costine cotte per 24 ore.

Il rifugio si trova in un edificio storico costruito dal Cai Milano nel 1911 e conserva ancora tutto il fascino dell’architettura del primo Novecento. La sala da pranzo rispecchia il gusto e lo stile della montagna di cento anni fa, con i muri perlinati per isolare meglio dalle basse temperature e il soffitto a cassettoni, tutto rigorosamente in legno.

Oltre ad essere un'ottima scelta per un pranzo rilassante tra le montagne, è anche il punto di partenza ideale per affrontare la Grignetta e le falesie d'arrampicata ed è pronto ad ospitare famiglie, coppie e gruppi di escursionisti nelle sue camere da letto private e confortevoli.

Raggiungere il rifugio: dal parcheggio in Piazza Daniele Chiappa si raggiunge con una passeggiata facile di venti minuti, con un dislivello di 140 metri. Info e prenotazioni: +39 375 77 27 440

insegna del rifugio carlo porta al pian dei resinelli

L'insegna originale sopra alla porta d'ingresso del rfugio Carlo Porta

3.Rifugio Rosalba

Il rifugio Rosalba si trova sulla cresta occidentale della Grigna Meridionale, nella località di Colle Pertusio, nel comune di Mandello del Lario ad un’altitudine di 1730 metri ed è raggiungibile solo a piedi.

Una volta arrivati al rifugio, potrete godere di una vista spettacolare sia dai tavoli all’esterno, sia dalle finestre della sala da pranzo da cui potrete ammirare gli scalatori che affrontano le pareti di roccia della zona.

Il rifugio Rosalba infatti è il punto di appoggio ideale da cui partire per mettersi alla prova con l’arrampicata: le guide della zona organizzano corsi per ogni livello e tipo di preparazione e tutto intorno al rifugio partono vie di arrampicata da provare assolutamente!

Nonostante non sia raggiungibile con l’auto, è spesso molto affollato, specialmente in alta stagione e nei fine settimana. Il nostro consiglio è di pianificare la vostra visita prenotando il vostro posto a tavola e di assaggiare gli straordinari gnocchetti pizzoccherati.

Per raggiungere il rifugio: partendo dal Pian dei Resinelli, il dislivello è di 600 metri e potete scegliere due percorsi diversi:

  • la Via delle Foppe, seguendo il segnavia 9 con una camminata di livello medio di circa due ore
  • la “Direttissima”, seguendo i segnavia 8 e 8/a con un’escursione molto più impegnativa che passa anche dal rifugio Carlo Porta, da affrontare solo se siete escursionisti esperti e con la giusta attrezzatura. L'escursione dura circa tre ore

Info e prenotazioni: +39 347 69 54 610

rifugio rosalba al pian dei resinelli

Il rifugio Rosalba sulla Grigna Meridionale

4.Ristobar Parete Ovest

Al Ristobar o Ristopub Parete Ovest potrete rilassarvi e assaggiare i principali piatti tipici della cucina valtellinese, preparati con ingredienti di origine biologica a km0 prodotti nella zona e nelle valli circostanti.

Si trova nel comune di Abbadia Lariana, molto vicino ai parcheggi in cui gli escursionisti lasciano l’auto per partire alla volta dei sentieri di montagna e per questo è adatto sia ad essere scelto come ristoro di ritorno da una passeggiata o un trekking mattutino, sia come destinazione per un pranzo in famiglia, per una giornata tranquilla da passare rilassandosi tra le montagne.

I piatti da provare assolutamente se scegliete di fermarvi al Ristobar Parete Ovest sono gli sciatt, il gulasch di cervo, i pizzoccheri e l’immancabile torta di mele fatta in casa.

Per raggiungere il ristorante: Via Escursionisti, 1, 23821 Abbadia lariana LC. Info e prenotazioni: +39 333 17 46 584

il ristobar parete ovest al pian dei resinelli

Il Ristobar Parete Ovest, comodamente raggiungibile in auto
 

5.Ristorante Pizzeria 21.84

Il Ristorante Pizzeria 21.84 è nel comune di Abbadia Lariana, nella zona molto frequentata da cui gli scalatori e gli escursionisti partono per le loro avventure.

È facilmente raggiungibile in auto, grazie alle strade asfaltate e agli ampi parcheggi che però in alta stagione tendono a riempirsi molto in fretta. Il nostro consiglio è quello di arrivare presto la mattina ed approfittarne per fare una passeggiata panoramica seguendo uno dei numerosi sentieri del Pian dei Resinelli.

La cucina del ristorante è rustica e casereccia dove anche il pane viene preparato in casa così come i dolci e la pasta fresca, a base di uova e farine biologiche. L’impasto della pizza viene fatto lievitare per almeno 36 ore: in questo modo è possibile utilizzare meno agenti lievitanti ed ottenere una base più gustosa e leggera, perfetta per un pranzo ristoratore dopo una camminata in montagna.

Il ristorante 21.84 mette a disposizione dei suoi ospiti una comoda e spaziosa sala interna e una terrazza esterna affacciata sul paese e sulla chiesa del Sacro Cuore, costruita in pietra agli inizi del secolo scorso.

Per raggiungere il ristorante: Via Escursionisti, 9, 23821 Abbadia lariana LC. Info e  prenotazioni: +39 0341 590 077

il ristorante pizzeria 21.84 ai piani resinelli

Il ristorante pizzeria 21.84 con la sua terrazza esterna

6.La Tana del Nibbio

La Tana del Nibbio è un’osteria dove si serve la cucina semplice e tradizionale, fatta di dolci fatti in casa e polenta taragna, proprio nel centro del Pian dei Resinelli, poco lontano dai sentieri che partono per la Grigna e per i rifugi in quota.

Piatti da provare sono il cervo con polenta e la crostata di grano saraceno ai frutti di bosco, tutti rigorosamente preparati con ingredienti del luogo e biologici.

Il locale è informale e con un’atmosfera familiare, la sala da pranzo è caratterizzata da tavoli e sedie diversi tra loro che creano una sensazione di casa e di unione, come se la comunità si fosse riunita per pranzare insieme, ciascuno portando un pezzo di casa.

Alla Tana del Nibbio è possibile mangiare all'interno oppure nella terrazza all’aperto affacciata sulle montagne, dove nelle belle giornate estive si può prendere il sole ed ammirare gli escursionisti di passaggio. La zona esterna è adatta anche ai bambini che possono giocare in una piccola area di prato, sempre sotto l’occhio vigile dei genitori seduti a tavola.

Per raggiungere il ristorante: Via Escursionisti, 51, 23821 Abbadia lariana LC. Info e prenotazioni: +39 0341 590 153

Il ristorante la tana del nibbio ai piani resinelli con la neve

Il ristorante La Tana Del Nibbio in inverno

7.Rifugio SEL Rocca Locatelli

Il rifugio SEL Rocca Locatelli si trova ai piedi della Grigna, è raggiungibile sia in auto che a piedi, con un’escursione di livello medio che da Abbadia Lariana ha un dislivello di 1.000 metri e si percorre in circa due ore e mezza. 

Il rifugio infatti si trova a 1.280 metri di quota ed è spesso usato come punto di appoggio per gli arrampicatori più esperti che vogliono partire per percorsi più impegnativi sulla Grigna. Solo in estate però, perché in inverno non è possibile passare la notte al rifugio e le camere sono disponibili solo nella stagione calda.

A pochi passi dal rifugio SEL si trova anche il Parco delle Miniere dove è possibile visitare le vecchie miniere di piombo-zinco-calamine che a partire dal sedicesimo secolo hanno contribuito allo sviluppo dell’industria siderurgica della Lombardia.

Il rifugio mette a disposizione cento posti a sedere nella sala da pranzo interna e altri trenta posti sulla terrazza panoramica all’esterno dove gustare una ricca polenta con diversi condimenti come gulash, brasato o formaggi d’alpe.

Una curiosità: la sigla SEL sta per Società Escursionisti Lecchesi, il gruppo che ha fondato il rifugio il 14 giugno 1908, rendendo il Rocca Locatelli uno dei rifugi storici della zona del Pian dei resinelli

Per raggiungere il rifugio: Via Escursionisti, 24, 23821 Piani Resinelli LC. Partendo da Ballabio si raggiunge con un trekking di livello medio della durata di un’ora e mezza. Dislivello: 500 metri. Info e prenotazioni: +39 0341 590 286

il rifugio SEL rocca locatelli ai piani resinelli

Il rifugio SEL ai piedi della Grigna
 

Conclusione

Che siate appassionati di trekking, escursionismo, o semplicemente alla ricerca di una fuga dalla frenesia quotidiana, i rifugi ai Piani dei Resinelli sono destinazioni ideali per riavvicinarsi alla natura e riscoprire la serenità delle montagne e alla buona cucina di una volta


Holidoit
Holidoit

Il team di autori di Holidoit

Trovi Holidoit su:

Condividi

Segui Holidoit